Napoli. Il sindaco de Magistris contro le baby gang: “Violenze inaccettabili”

”Quello che e’ accaduto in queste ore e’ inaccettabile. I fenomeni di violenza in eta’ sempre piu’ giovane sono per me l’elemento di maggiore preoccupazione in citta’ e non vanno sottovalutati”. Cosi’ si e’ espresso il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in riferimento agli episodi che hanno visto protagoniste alcune baby gang nel quartiere Vomero nel fine settimana. Il primo cittadino, nel sottolineare che e’ un tema ”non solo napoletano’, ha affermato che ”tutti si devono interrogare a cominciare dalle forze di polizia che devono garantire maggiore controllo del territorio. Lo Stato – ha aggiunto – deve rafforzare gli organici, consentire agli enti locali di assumere piu’ polizia municipale, piu’ maestri di strada, operatori sociali, pedagoghi, e non deve nascondersi talvolta davanti a questioni burocratiche. Ci aspettiamo – ha proseguito – risposte diverse e la citta’ fara’ la sua parte perche’ sul tema della violenza giovanile si stanno impegnando in tantissimi”