Palermo, continua l’incubo: il club siciliano non si è iscritto al campionato di Serie B

Continua l’agonia per il Palermo Calcio. Il club siciliano non ha presentato i documenti per l’iscrizione alla Serie B. Il tempo previsto per la regolare iscrizione è scaduto a mezzanotte e dalla società non sono arrivate notizie ufficiali. Fuori dallo stadio la situazione non è delle migliori, i tifosi chiedono il confronto con la dirigenza. Sul posto è dovuta intervenire anche la Polizia per placare gli animi. Le ultime notizie riportate da Sky Sport confermerebbero la non iscrizione al campionato.

Ore 00:53– La Lega B conferma di non aver ricevuto in tempo la documentazione per l’iscrizione, mentre la società siciliana afferma che si tratta solo di un problema tecnico legato alla mancata presenza della linea internet al momento dell’invio della documentazione.

Ore 00:39- Tuttolomondo ha parlato alla stampa, confermando che le PEC sono state presentate e che mancherebbero solo i documenti cartacei. Il presidente ha mostrato i documenti ai giornalisti, confermando che l’iscrizione è stata effettuata. 

Ore 00:31- Dallo stadio Barbera arrivano rassicurazioni. Voci contrastati alle dichiaraizoni rilasciate dal patron pochi minuti prima. La società dovrebbe parlare alla stampa nei prossimi minuti.

Ore 00:15- Intervenuto ai microfoni di Sportitalia, Salvatore Tuttolomondo (patron del Palermo), ha dichiarato che i siciliani hanno provato a mandare l’iscrizione ma per un problema tecnologico degli ultimi minuti, l’invio della documentazione non è stato possibile. Si proverà a risolvere la questione nella giornata di domani. 

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK