Portici. Viola il diritto di dimora per perseguitare l’ex moglie: arrestato 28enne

Un 28enne di Napoli ma residente in provincia di Latina è stato arrestato per atti persecutori dai carabinieri della stazione di Portici.
Il soggetto era già sottoposto al divieto di dimora nella provincia di Napoli a seguito dell’aggravamento dell’allontanamento dalla casa familiare che i carabinieri gli avevano notificato dopo un arresto in flagranza nel dicembre 2018. I militari lo hanno bloccato sotto casa della ex moglie dove aveva preso a suonare insistentemente al citofono per minacciarla.
All’arrivo dei carabinieri chiamati dalla vittima ha provato a nascondersi dietro un’auto parcheggiata nei pressi del condominio ma è stato bloccato e arrestato. Adesso è in carcere.