Prof accusato di abusi si toglie la vita, gli studenti in veglia questa sera davanti al liceo

L’appuntamento è fuori le porte del liceo, a Napoli, dove fino a poco fa insegnava il professore Vincenzo Auricchio che oggi si è tolto la vita dopo essere finito ai domiciliari con l’accusa di aver compiuto atti sessuali su due ragazzine di 16 anni. “Studenti e famiglie – cosi’ sul post su Facebook di uno dei ragazzi della scuola che ha convocato la veglia – ricorderanno il prof a partire dalle 21.30”. Il tam tam e’ corso su internet, a cominciare da un post, condiviso e commentato dai ragazzi della scuola e non solo ed e’ cosi’ che si sono ritrovati davanti al liceo. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK