Reggio Calabria. Tentato omicidio nel carcere di San Pietro: detenuto aggredisce agente

Tentato omicidio nella serata di ieri nella struttura penitenziara ‘San Pietro‘ di Reggio Calabria, dove un detenuto ha provato ad uccidere un agente della penitenziaria. L’uomo, in servizio presso l’Istituto penitenziario da anni, si è ritrovato le mani al collo di un soggetto detenuto, il quale ha provato a strangolarlo. Secondo quanto riportato dai colleghi di ReggioTv, la stessa esperienza dell’agente ha evitato il peggio. L’uomo è stato trasporto al pronto soccorso cittadino, dove i Sanitari di turno hanno formulato una prognosi di 20 giorni. Il fatto è accaduto nella sezione detentiva Psichiatrica del carcere, soggetta in passato a situazioni simili.

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK