Si arrampica sulla cima del Vesuvio e precipita nel cratere: salvo per miracolo un 35enne di Boscotrecase

Si arrampica sulla cima del Vesuvio e precipita nel cratere: salvo per miracolo un 35enne di Boscotrecase. Gli alpini hanno compiuto un vero e proprio miracolo salvando Felice, un uomo con gravi problemi psicologici. Il 35enne, da ormai mesi, vagava tra i sentieri del Vesuvio fino a quando stamane le guide turistiche lo hanno trovato ferito all’interno del cratere. Subito giunti sul posto i carabinieri della tenenza di Ercolano e due elicotteri del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania-Cnsas, i cui operatori con il supporto delle guide vulcanologiche hanno tratto in salvo il ferito. Giunta sul posto anche gli operatori del 118 che hanno portato il 35enne all’ospedale Maresca di Torre del Greco. Per permettere lo svolgimento dei soccorsi il Gran Cono è rimasto chiuso ai turisti per oltre tre ore.