Tentata strage sul bus nel Milanese, gli inquirenti analizzano il video shock del senegalese

E’ stato rinvenuto dai carabinieri il video della tentata strage di Milano, quando lo scorso 20 marzo, il senegalese Ousseynon Sy rapì i 50 bambini, dando in seguito fuoco al bus. Per gli agenti il video non può essere pubblicato per evitare il rischio di emulazione, ma dalle immagini sono emersi particolari agghiaccianti. “Viva il panafricanesimo, combattiamo i governi corrotti e critichiamo la politica europea che sfrutta l’Africa“- sarebbero state le parole di Sy. L’uomo è stato interrogato nella giornata di lunedì e, oltre l’accusa di tentata strage che prevede l’ergastolo, l’uomo è imputato di sequestro di persona, incendio e resistenza e lesioni fisiche e psichiche ai danni dei bambini. I pm sono pronti a chiedere il processo immediato.

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK