Capri. Denunciato giovane srilankese per atti osceni in luogo pubblico

Ieri mattina gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Capri hanno denunciato uno srilankese di 23 anni, regolare sul territorio nazionale, per atti osceni in luogo pubblico.
I poliziotti sono intervenuti a seguito della segnalazione di una donna che era stata avvicinata da un uomo il quale andava in giro compiendo atti di autoerotismo.
Gli agenti, grazie alle descrizioni fornite ed ad una intensa ricerca, sono riusciti a rintracciare il 23enne fra la folla dei turisti e a bloccarlo.