Emanuela Orlandi, il Vaticano dispone l’apertura di due tombe

Continuano le ricerche del corpo di Emanuela Orlandi, il Tribunale di Città del Vaticano ha disposto l’ordine di aprire due tombe presenti al cimitero Teutonico. A segnalare il possibile occultamento del cadavere è stata la stessa famiglia Orlandi, che da anni combatte per avere delle risposte sulla scomparsa della figlia. L’apertura delle tombe è prevista per l’11 luglio, in presenza dei legali e della famiglia.

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK