Cronaca

Il cimitero di Santa Maria Capua Vetere trasformato in autolavaggio tra degrado e loculi danneggiati

“Ci sono stati segnalati diversi post apparsi sulla pagina Facebook ‘Ciò che vedo in città – SMCV” che mostrano le condizioni di assoluto degrado del cimitero di Santa Maria Capua Vetere. Addirittura in un’immagine si nota un uomo che, dopo aver collegato una cannula ad una fontana, è intento a lavare la sua automobile tra cappelle e tombe. In pratica il cimitero è stato trasformato in un autolavaggio. Tale situazione è assolutamente indegna e altamente lesiva della sacralità di un luogo che dovrebbe caratterizzarsi per il decoro. Il caso del lavaggio auto non è l’unica criticità. L’erba è altissima e probabilmente non viene tagliata da mesi. Sono diversi inoltre i loculi danneggiati con marmi spaccati e suppellettili distrutte”. La denuncia arriva dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e della segretaria provinciale del Sole che Ride di Caserta Rita Martone. “Ringraziamo l’assessore ai Servizi Cimiteriali Virgilio Monaco e gli agenti della polizia municipale che in seguito alle segnalazioni hanno provveduto a identificare e sanzionare l’uomo che ha lavare l’auto. Purtroppo il degrado strutturale e le vandalizzazioni sono un problema comune a molte strutture cimiteriali della Campania. Negli ultimi mesi, infatti, abbiamo denunciato a più riprese tali criticità anche in altri comuni”. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK 

Antonio Citarelli

Tags
Back to top button
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>