Lancia la figlia di 16 mesi dal balcone e tenta il suicidio. La piccola non ce l’ha fatta, lui è grave in ospedale

San Gennaro Vesuviano. Tragedia in via Cozzolino a San Gennaro Vesuviano quando, poco dopo di mezzogiorno, un uomo ha lanciato sua figlia di 16 mesi dal balcone e poi si è lanciato nel vuoto. La piccola è morta sul colpo, il padre invece, un 35enne del posto, è stato traportato d’urgenza all’ospedale Cardarelli. I due hanno fatto un volo di circa dieci metri. Tra il marito e la moglie, sempre secondo primi accertamenti, ci sarebbero stati dei problemi: la coppia, sembra, Infatti il 35enne che ha ucciso la figlia stava separandosi dalla moglie e non risiedeva più stabilmente nell’appartamento di via Cozzolino. Oggi era comunque lì, e per compiere il suo gesto ha atteso che la donna andasse in un’altra stanza. Sulla vicenda è stata aperta un’indagine. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK 

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità