Libia. Sequestrato peschereccio italiano nelle acque del Golfo della Sirte

Il peschereccio italiano “Tramontana” è stato sequestrato in queste ore nel Golfo della Sirte, in Libia. A dare la notizia è stata la Farnesina tramite un annuncio flash, comunicando altresì che il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, ha dato ordini ben precisi per il rilascio immediato dell’equipaggio. Non sono attualmente state rese note le motivazioni del sequestro ma tutto porterebbe alle attività legate alla pesca, in acque definite ad alto rischio.

 

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK