Attualità

Napoli, la vittoria di Anthony che affetto da encefalopatia si laurea in 110 e lode

Napoli. Anthony La Marca, un 23enne affetto da encefalopatia e senza l’uso della parola, si è laureato questa mattina in Management Pubblico con 110 e lode. Il giovane si è laureato alla magistrale dopo aver conseguito, due anni fa, la laurea triennale, sempre all’università Partenope di Napoli, con 100 e lode.  Al termine della seduta di laurea, come da rito, gli abbracci con la famiglia, con i parenti e con gli altri studenti che hanno accompagnato Anthony nel suo percorso di studio. ”Oggi – detto commossa la mamma – si è concluso un lavoro portato avanti con determinazione e coraggio e lo abbiamo potuto fare grazie alla collaborazione di tutti i presenti dall’Università Partenope agli studenti che lo hanno aiutato adottandolo come un fratello minore. Grazie a tutti per essere stati capaci di accogliere Anthony senza avere paura della sua diversità”. In particolare, a sostenere il ragazzo negli studi, sono stati la studentessa, Roberta Riccio, e il dottore di ricerca, Antonio Tanzillo, che ha ‘prestato’ la voce ad Anthony per l’illustrazione della tesi dal titolo ‘Innovazione didattica e progetti inclusivi nell’Università italiana. Il caso dell’Università Partenope. Relatore della tesi è  stato il professore Francesco Di Donato che oggi è stato anche presidente della commissione di laurea. “Anthony è  uno studente del tutto uguale agli altri – ha affermato il docente – che come gli altri ha studiato ed ha sostenuto tutti gli esami e per assicurargli questa normalità devo ringraziare il team che lo ha supportato. Il lavoro di Anthony è molto ben fatto ed ha un grande pregio: ci sono elementi biografici, non egoistici, interrelati con un progetto scientifico. E’ in assoluto la tesi che, dal 2008 a oggi, mi è piaciuta di più e che mi ha emozionato. Anthony ci mancherà”.

Onlinemagazine

Tags
Back to top button
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>