Piacenza. Parroco contro i rapper: “Non è possibile che i ragazzini ascoltino queste stronzate”

Ha fatto immediatamente il giro del web l’omelia recitata da Don Pietro Cesena, parroco di Borgotrebbia, frazione di Piacenza. “I vostri figli ascoltano la musica di questi stronzi, presunti rapper, che a ragazzini di 12 anni, che si affacciano alla vita con tutti gli ormoni in circolo gli dicono che tanto la vita finisce in niente“. Parole durissime e piene di rabbia quelle de Don, che da qualche anno combatte questa ‘battaglia’ contro le canzoni che incitano all’uso di droghe. “Io giuro che se ne incontro uno lo picchio –ha concluso Don Pietro– poi magari lui picchia me, io però mi ci butto dentro. Non è possibile che i ragazzini ascoltino da questi presunti rapper che nella vita conta solo il sesso e la droga”. 

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK