Reggio Calabria. Falcomatà sulla vicenda del tentato rapimento: “Ho parlato con Prefetto e Questore”

Un tentato rapimento di un bambino sventato dal grande cuore dei reggini e dalla lucidità di un padre. Quello che è accaduto qualche giorno fa al Maxi Brico del Viale Calabria, a Reggio Calabria, ha lasciato l’amaro in bocca a tutti i cittadini. Un gesto inspiegabile quello del 37 enne, che ha provato a portare via il piccolo mentre si trovava in compagnia della madre. In queste ore il Sindaco di Reggio, Giuseppe Falcomatà, ha incontrato il padre del piccolo, scrivendo in seguito un post pubblico:

Ho incontrato ieri il papà del bimbo contro il quale, nei giorni scorsi, si è scagliato un altro uomo provando a sottrarlo alla madre.
Da padre ho guardato negli occhi un padre spaventato.
Da sindaco ho raccolto i timori di un cittadino che pretende risposte.
Mi ha sconvolto il racconto di quegli attimi di tensione e, al tempo stesso, ho apprezzato la lucidità con la quale ha saputo reagire.
Sarebbe stato difficile per chiunque mantenere il sangue freddo.
Ho fatto mie le sue angosce e mi sono impegnato a riportare i fatti al signor Prefetto ed al signor Questore di Reggio Calabria.
Quello che è certo è che i bambini non si toccano nemmeno con un dito”.

Immediato il commento dello stesso padre, che ha ringraziato anche sui social le forze dell’ordine: “Grazie signor sindaco per tutto ciò che avete fatto per me è la mia famiglia. Non abbandonate questa vicenda perché è veramente deleterio per una città dove queste cose non sono mai esistite. Ancora siamo scossi per l’accaduto. Non sarà facile,per noi,dimenticare quel tizio che portava via mio figlio. Grazie a tutti“.

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK