Uccise uomo durante una rapina finita male: fermato bulgaro a Roma

È stato fermato a Roma e arrestato dai carabinieri di Vibo Valentia il presunto autore della rapina finita in omicidio in una casa di Filadelfia, nel Vibonese. A perdere la vita è stato un 75 enne, proprietario della villetta presa di mira da Vasil Naidenov Ivanov, di nazionalità bulgara. A condurre l’indagine sono stati i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vibo Valentia. L’uomo dovrà rispondere di omicidio, rapina ed incendio aggravato.

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK