Violenta eruzione dello Stromboli: “Una delle più potenti del secolo”

Paura in Sicilia: lo Stromboli ha fatto registrare, dall’INGV di Catania, due violente eruzioni provocando una serie di incendi in diversi punti dell’isola. Diverse le testimonianze che hanno parlato di una vera e propria pioggia di lapilli e di una fuga in mare.
Il vulcanologo Gianfilippo Deastis ha rilasciato alcune dichiarazione ad AGI: “Questa eruzione è una delle più gravi, definita parossistica, e se ne verificano 5-6 ogni secolo. L’evento odierno è molto più violento di quello del 25 giugno: la colonna di fumo di oggi è stata di circa 3 km di altezza e numerosi lapilli e brandelli di lava sono stati sparati fuori e ricaduti ben oltre l’area del cratere.”
Nello Musumeci si è messo subito in contatto con il capo della protezione Civile Regionale, attivando immediatamente i soccorsi. Inoltre, Vigili del Fuoco e un canadair della Forestale stanno spegnendo gli incendi su tutta l’isola. Sul posto, infine, anche la Guardia Costiera di Lipari intenta ad aiutare le altre forze dell’ordine.