Juve Stabia. La stagione parte malissimo: l'Imolese passa ai rigori
CalcioSerie BUltime Notizie

Juve Stabia. La stagione parte malissimo: l’Imolese passa ai rigori

Tempi regolamentari che hanno visto entrambe le compagini affrontarsi ad un ritmo costante nonostante le alte temperature. La prima azione offensiva la porta avanti l’Imolese su palla persa da Izco, Vuthaj impegna Branduani che salva il risultato. Al 10′ sono nuovamente gli ospiti a sfiorare il vantaggio con Marcucci che si ritrova a tu per tu con Branduani, salva ancora l’estremo difensore. La Juve Stabia si rende pericolosa sul finale dei primi 45′, Carlini serve un pallone per Addae che colpisce di poco fuori. Nella ripresa le vespe alzano i ritmi ed al 60′ conquistano il calcio di rigore: il signor Dionisi vede il tocco in area con la mano di Vuthaj e concede il penalty. Dal dischetto Carlini non sbaglia la rete del vantaggio. L’Imolese riesce a rispondere pochi minuti dopo, al 66′ su cross dalla sinistra, Vuthaj insacca la palla in rete con una deviazione vincente. Errore di Fazio che si fa anticipare dall’attaccante. Sul finale del secondo tempo, la Juve Stabia prova a chiudere il match ma la difesa avversaria si rivela un muro. Imolese che rischia di vincere nei minuti finali con il solito Vuthaj che si divora la doppietta calciando di pochissimo fuori. I tempi supplementari non hanno regalato particolari emozioni, con i calciatori in campo stremati in attesa dei calci di rigore. Le vespe rimangono in 10 uomini a causa di un infortunio occorso a Izco.

Ai calci di rigore la Juve Stabia cade contro l’Imolese, decisivi gli errori di Carlini, Torromino e Calò. In rete solo Di Gennaro e Canotto.

 

 

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Tags
Visualizza altri articoli

Articoli Correllati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker