Juventus – Napoli vietata ai residenti e ai nati in Campania: è polemica

Il big match tra Juventus e Napoli valido per la seconda giornata del prossimo campionato di serie A all’Allianz Stadium sarà vietato ai residenti in Campania ma anche a chi nella regione ci è solo nato. L’annuncio pubblicato sul sito della società bianconera ha fatto storcere il naso ai tanti tifosi azzurri, in particolare a coloro i quali risiedono a Torino o in zone limitrofe che si sono visti negare la possibilità di seguire la squadra. Ne risentiranno, allo stesso modo, anche i supporters juventini collocati in Campania. Dopo le critiche scaturite, dal capoluogo piemontese è arrivata la comunicazione che tale decisione è stata concordata con la Questura, ma proprio quest’ultima ci ha tenuto a smentire tale comunicazione mediante una nota: “Con riferimento alla notizia apparsa oggi su alcuni organi di stampa, secondo la quale la Questura di Torino avrebbe concordato il divieto di vendita dei tagliandi per la partita Juve – Napoli a chi è nato in Campania, si comunica ufficialmente che tale notizia è del tutto destituita di ogni fondamento. La Questura di Torino non ha mai concordato tale decisione con la società sportiva né intende condividerla”. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK