PH Fortunato Serranò

La Reggina vola sulle ali di Reginaldo, gli amaranto si impongono contro il Vicenza e staccano il pass per Empoli

Inizia nel migliore dei modi l’avventura della Reggina tra le mura amiche dello stadio ‘Granillo‘. Davanti ad oltre 6 mila spettatori, la squadra guidata da Mimmo Toscano è riuscita ad imporsi contro un buon Vicenza, recuperando l’iniziale svantaggio.

La prima frazione di gioco non ha regalato particolari emozioni. A passare in vantaggio sono i veneti su azione di personale di Marotta, l’ex Catania salta con facilità Loiacono e insacca il pallone alle spalle di Farroni. Gli amaranto provano a reagire con il duo Reginaldo-Doumbia, ma la difesa veneta difende bene. Nei minuti finali del primo tempo è la Reggina ad imporre il proprio gioco, in pochi minuti l’attacco amaranto crea azioni su azioni. A siglare la rete del pareggio è Sounas con un gol da vedere e rivedere, il greco sfrutta al meglio l’assist di Bresciani e col mancino insacca il pallone in rete.

Il secondo tempo regala grande spettacolo ad entrambe le tifoserie. Sono gli amaranto a passare in vantaggio con Reginaldo su calcio di rigore, il brasiliano si prende in mano la squadra con giochi di grande tecnica e ottima forma fisica. Pochi minuti dopo la rete del 2-1, è sempre Reginaldo a regalare spettacolo: l’attaccante salta due uomini in area di rigore e con un tiro imprendibile realizza la doppietta personale. Il Vicenza prova a salvare il salvabile e su calcio di rigore realizzato da Giacomelli realizza il definitivo 3-2.

Esordio piu’ che positivo per Toscano ed i suoi uomini, messi alla prova da un Vicenza non al meglio delle proprie forza ma protagonista di una prova piu’ che positiva. La Reggina ha dimostrato grandi idee e qualità, pur essendo ancora una squadra in costruzione. Il reparto difensivo, protagonista con qualche errore di troppo, sarà rinforzato nei prossimi giorni, sintomo che il gioco visto oggi potrà essere ancora piu’ completo. Esemplare la prova di Reginaldo, protagonista indiscusso del match. Buona la prova di De Rose, Bresciani e Bertoncini. Da rivedere la forma di Loiacono, arrivato da qualche settimana in città.

Con la vittoria contro il Vicenza, la Reggina ha conquistato il passaggio del turno e nella giornata dell’11 agosto affronterà l’Empoli allo stadio ‘Castellani’.

FOTO: FORTUNATO SERRANO’