Monza, portano la figlia di 10 anni in ospedale: scoprono che è cocainomane

Una scoperta agghiacciante quella fatta da due genitori di Vimercate (Monza), giunti in ospedale a causa delle condizioni critiche della figlia di 10 anni. La ragazzina accusava spesso vere e proprie crisi di nervi, con tanto di sbalzi d’umore e scatti d’ira. I medici hanno così scoperto che la bambina fa uso di droghe pesanti. La famiglia lasciava spesso da sola la figlia, libera di circolare per le vie cittadine senza problemi. La stessa ha così iniziato ad aquistare spinelli e cocaina, convinta da uno o piu’ spacciatori. La ragazzina è stata ricoverata e in seguito trasferita in una comunità per minori, dove gli specialisti si prenderanno cura di lei.

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK