Ponte Morandi. Torre del Greco omaggerà i ragazzi deceduti, i genitori delle vittime: “No a passerelle, non andremo a Genova”

In occasione della prima commemorazione delle vittime del Ponte Morandi, a Torre del Greco, saranno esposti quattro dipinti raffiguranti i volti delle giovani vittime Giovanni Battiloro, Matteo Bertonati, Gerardo Esposito ed Antonio Stanzione. Mercoledì 14 agosto, l’Italia intera si fermerà in memoria delle vittime della tragedia che un anno fa colpì Genova e l’Italia intera. Anche le vittime della Campania saranno omaggiate, a comunicarlo è Roberto Battiloro, padre di uno dei ragazzi deceduti. “Mio figlio non è morto, ma è stato ucciso -ha ribadito l’uomo– chi ha sbagliato deve pagare. Non saremo presenti a Genova per assistere ad una passerella“. Anche gli altri genitori e parenti delle vittime non hanno intenzione di partecipare alla commemorazione. Il Sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, ha disposto un minuto di silenzio nei luoghi di lavoro mentre gli edifici pubblici esporranno la bandiera a mezz’asta.

a href=”http://www.facebook.com/onlinemagazine.it/”>CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK