Reggio Calabria. Infermiere si toglie la vita nei pressi dell’Ospedale Metropolitano: colleghi sotto choch

Un infermiere in servizio al 118 e dell’elisoccorso del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria, si è tolto la vita nella serata di ieri. L’uomo, 50enne, era molto apprezzato e stimato in città. Alla notizia della sua scomparsa, l’intero web si è mobilitato in ricordo dell’infermiere. Secondo quanto riportano i colleghi di ReggioTv, l’uomo si sarebbe iniettato una flebo nei pressi dell’ospedale stesso. A nulla è valso l’intervento dei colleghi e del personale del Pronto Soccorso, l’uomo è deceduto pochi minuti dopo.

 

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK