Salerno. Turista morto a Sapri, aperta l’inchiesta per il ritardo dei soccorsi

Aperta l’inchiesta sulla morte di Simone Gautier, il turista 27enne francese trovato senza vita in un dirupo del Cilento. Secondo le indagini, i soccorsi sarebbero intervenuti in ritardo rispetto all’allarme lanciato da Gautier stesso. L’uomo è morto circa 45 minuti dopo la caduta, la causa del decesso sarebbe da attribuirsi alla frattura di una gamba che avrebbe rescisso l’arteria. Il corpo, al momento del ritrovamento, era in avanzatissimo stato di decomposizione. Gli inquirenti ribadiscono che non c’è stato alcun ritardo, confermando che il luogo in cui si trovava Simon è stato individuato immediatamente, ma il ritrovamento del dirupo sarebbe stato più complicato.

 

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita?