Ultime Notizie

11 settembre 2001. Rick Rescorla, la storia dell’uomo che salvò migliaia di persone

L’11 settembre 2001 è passato alla storia come uno dei giorni più tristi dell’umanità. Di quella giornata, tante storie sono state narrate: dai civili sopravvissuti a coloro che si sono ritrovati sul luogo per pura casualità. Quella che andremo a raccontare è la storia di Rick Rescorla, l’uomo che sacrificò la propria vita per salvare quella di migliaia di persone.

Rick Rescorla, militare pluristellato di origini inglesi, la mattina dell’11 settembre sedeva nella scrivania del suo ufficio nella sede della banca Morgan Stanley, nella quale curava la sicurezza. Dal suo ufficio notò del fumo nero, ma venne avvertito dai piani alti di mantenere la calma e non evacuare l’edificio. La sua risposta fu negativa, tanto da mandare al diavolo gli ordini dei suoi superiori. La scelta di Rescorla si rivelò fondamentale, quel giorno condusse oltre 2.700 persone fuori dalla torre che crollò dopo pochi minuti. In molti confermarono che l’ex militare tenne alto il morale dei suoi uomini con dei canti provenienti dalla Cornovaglia, il pezzo che gli aveva dato i natali. Il suo corpo, tutt’oggi, risulta ancora disperso. Le ultime testimonianze lo ricordano al decimo piano, intendo a far scendere le ultime persone pochi minuti prima del crollo.

 

 

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Giorgia Rieto

Tags
Back to top button
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>