Fabio Quagliarella, condannato definitivamente lo stalker del calciatore stabiese

La Corte di Cassazione ha confermato la condanna allo stalker di Fabio Quagliarella, calciatore nativo di Castellammare di Stabia. Raffaele Piccolo, poliziotto ex amico del calciatore, ha tormentato per anni l’attuale attaccante della Sampdoria, con lettere minatorie dove minacciava lui e la famiglia. Quagliarella, stremato, lasciò Napoli sotto i ricatti di quello che si fingeva il suo migliore amico. La notizia venne fuori anni dopo, con i tifosi partenopei che perdonarono Quagliarella. Raffaele Piccolo dovrà scontare una condanna a 4 anni di carcere.