Matteo Salvini indagato per diffamazione nei confronti di Carola Rackete

Matteo Salvini è stato indagato per diffamazione nei confronti di Carola Rackete, la comandante della Sea Watch3 che lo scorso luglio portò in terra italiana alcuni migranti in difficoltà.  La Procura di Roma ha proceduto all’iscrizione, inviando gli atti all’ex ministro dell’Interno. Nella denuncia, oltre alla richiesta di sequestrare i social di Salvini, sono stati allegati alcunu post scritti dallo stesso, con commenti offensivi nei confronti della comandante.

 

 

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK