CronacaUltime Notizie

Ragusa. Finge il malore della moglie e stupra ragazza per ore: arrestato

L'aggressore ha fermato la vittima nei pressi del cimitero cittadino

Un 26enne è stato fermato con le accuse di sequestro di persona, violenza sessuale aggravata e rapina. L’uomo, avrebbe fermato una giovane donna in piena notte, fingendo di chiedere soccorso per la moglie che stava male. La donna è stata in seguito sequestrata e violentata per ore. Nonostante le minacce di morte, la giovane ha denunciato l’uomo che è stato riconosciuto poichè già noto per gli stessi reati. L’aggressione è avvenuta nella notte del 2 settembre nei pressi del cimitero di un paese Ragusano. Dopo la violenza, l’aggressore ha portato la giovane su una spiaggia dove le ha raccontato di un litigio avvenuto poco prima con la moglie. Infine si è fatto lasciare a casa, minacciando la ragazza con una grossa pietra. Il gip ha confermato il fermo , ed emesso nei suoi confronti un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Tags
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker