Cronaca

Reggio Calabria, dipendenti della Città metropolitana sorpresi a fare shopping nelle ore lavorative

Sei dipendenti della Città Metropolitana di Reggio Calabria sono stati sospesi su decisione del gip di Locri, su richiesta della Procura, al termine delle indagini condotte dalla Polizia di Bovalino. I tre, regolarmente pagati per controllare le strade, sono stati sorpresi a fare shopping in centri commerciali nelle ore lavorative. Le indagini hanno portato gli inquirenti ad indagare su altri soggetti. Nel totale, sono stati sei i dipendenti sospesi con accuse a vario titolo tra cui truffa, falsa attestazione delle presenza in servizio e peculato d’uso continuato. Ad incastrare i soggetti sono state le riprese dei vari supermercati oltre al satellite impiantato nelle rispettive automobili.

Tags

Articoli Correllati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker