Roma, turiste pubblicano scontrino dopo pranzo in centro: 429 euro di conto, è polemica

Ennesimo conto salatissimo per due turiste in visita nel centro storico di Roma. Due turiste giapponesi, dopo aver pranzato in un ristorante, hanno pagato un totale di 429 euro e 80 centesimi. Le donne hanno pubblicato sui social lo scontrino che è immediatamente diventato virale. Due piatti di spaghetti al cartoccio di pesce e acqua, sarebbero stati questi i piatti ordinati dalle turiste. Il ristorante ha replicato subito alle accuse: “Il nostro menu’ è chiaro, tutto è scritto nel dettaglio, basta guardare i prezzi: massimo 16 euro per uno spaghetto allo scoglio. Per pagare quella cifra, le ragazze non avranno preso solo gli spaghetti, ma anche pesce che da noi è fresco: il cliente lo sceglie dal bancone, noi lo pesiamo e lo cuciniamo“. Le due avrebbero inoltre lasciato una mancia di 80 euro.