USA. Il Michigan vieta la vendita delle sigarette elettroniche

Sigaretta elettronica

Il Michigan è il primo stato americano a vietare la vendita della sigaretta elettronica. L’indagine da parte del dipartimento di Sanità Pubblica, è stata avviata in seguito ad alcune morti accertate e causate dall’uso dello svapo. Secondo il governatore Gretchen Whitmer, i produttori attraverso i sapori dolci, rendono i giovani dipendenti dalla nicotina contenuta nelle sigarette elettroniche, causando gravi conseguenze a lungo termine. Vari studi hanno dimostrato che con la sigaretta elettronica, si inalano una varietà di elementi chimici e metallici il cui effetto non è ancora chiaro. Il divieto ha effetto immediato fino ai prossimi sei mesi. Vietata anche la vendita online.