Elena Santarelli racconta la malattia del figlio: “Mi chiese se stava per morire”

Un racconto toccante, di quelli che fanno capire il reale senso della vita, quello di Elena Santarelli che, attraverso un libro autobiografico, ha deciso di raccontare la terribile malattia che ha colpito il figlio Giacomo. Ospite di Mara Venier a ‘Domenica In’, la show-girl ha raccontato i momenti in cui il figlio stava per entrare in sala operatoria: “In sala di attesa mi ha chiesto ‘mamma posso morire con questo intervento?’“. Parole che fanno riflettere molto. “Quando Giacomo è stato operato, l’intervento durò 14 ore. Risposi di ‘no’. Lo rassicurai che sarebbe stata una cosa velocissima’. Sapevo che non aveva creduto a quella bugia, infatti qualche settimana dopo mi disse ‘Mamma, sapevo che avevi paura, ti tremava il labbro e avevi le mani sudate’“. Il piccolo Giacomo adesso sta decisamente bene rispetto a prima, ma mamma Elena è cambiata radicalmente dopo quella terribile esperienza: “Non dormirò piu’ serena al 100%. Da quando sono terminate le terapie di Giacomo in ospedale cerco di non andare piu’. Sto seguendo una terapia che dovrebbe farmi metabolizzare il dramma. Tornerò in ospedale quando mi sentirò pronta”.