Giovane donna ritrovata senza vita in un fiume nel casertano: avviata un’indagine

Baia Domizia.  Il cadavere di una donna  è stato recuperato nelle acque del fiume Garigliano a Baia Domizia (Caserta). Indagano i carabinieri di Sessa Aurunca diretti dal Tenente Russo. A dare l’allarme nel tardo pomeriggio di oggi é stato un pescatore che ha notato il corpo nei pressi della riva del fiume. La salma è stata recuperata dai sommozzatori del comando dei vigili del fuoco di Caserta e portata all’istituto di medicina legale di Caserta per l’identificazione. Secondo gli investigatori l’età della donna di carnagione chiara si aggira tra i 30 e i 40 anni. Sul caso è stata avviata un’inchiesta, dopo l’identificazione si procederà all’esame autoptico della salma.