Lampedusa, barcone con a bordo 50 migranti si ribalta in mare: 13 morti e 15 dispersi

Un naufragio avvenuto nella notte tra domenica e lunedì nelle coste di Lampedusa. I soccorsi hanno recuperato fino ad ora i corpi senza vita di 13 donne, mentre 22 superstiti sono stati messi in salvo e trasferiti in porto. A bordo del barcone erano presenti circa 50 persone, tra i dispersi risulterebbero anche 8 bambini. Secondo le prime ricostruzioni, il barcone si sarebbe capovolto quando le persone a bordo si sarebbero sporte tutte su un lato. La Procura di Agrigento ha aperto un’inchiesta per naufragio. Attualmente il fascicolo sarebbe rivolto contro ignoti.