Lutto nel calcio italiano, si è spento il presidente del Sassuolo Giorgio Squinzi

Lutto nel mondo del calcio italiano. Si è spento all’età di 76 anni il presidente del Sassuolo, Giorgio Squinzi. Imprenditore e chimico italiano, Squinzi era al vertice della società emiliana dal 2002. Nel 1970, insieme al padre, aveva fondato la Mapei S.n.c, azienda tutt’oggi attiva. Squinzi soffriva da tempo un brutto male, ma nessuna notizia è stata mai rilasciata in merito. In questi minuti il mondo del calcio si sta stringendo intorno alla famiglia Squinzi ed a quella del Sassuolo calcio.