Palermo, aggressione in piena notte ai danni di un uomo: non è il primo caso

Un giovane di 33anni è stato colpito alla testa con un sasso in pieno centro a Palermo. L’aggressione, avvenuta in Via Maqueda la notte scorsa, rimane ancora avvolta nel mistero. Il ragazzo è stato colpito mentre si trovava in compagnia di un amico. Secondo le prime notizie, l’uomo sarebbe ricoverato in gravi condizioni; i risultati della Tac avrebbero evidenziato una grave emoraggia cerebrale. Per le vie di Palermo, altri episodi simili sarebbero stati registrati in questi giorni: venerdì sera due uomini sarebbero stati aggrediti senza apparenti motivi in Via Emerico Amari da alcuni giovani che li hanno colpiti con calci e pugni. Le forze dell’ordine hanno avviato le indagini per risalire al movente delle aggressioni, mentre le telecamere di videosorveglianza della zona potrebbero svelare importanti dettagli.