Parigi, follia omicida in commissariato: funzionario uccide 4 colleghi

Attentato a Parigi, dove un uomo ha accoltellato e ucciso quattro agenti del commissariato. A riferire la notizia sono stati i media locali, confermando anche l’uccisione dell’aggressore. Il killer sarebbe un funzionario amministrativo della stazione di polizia, ancora ignote le ragioni del suo gesto. Il segretario generale del sindacato, Jean-Marc Bailleul, ha dichiarato che il funzionario sarebbe stato colto da un raptus di follia al momento del gesto. L’uomo, dopo aver impugnato un pugnale in ceramica, si sarebbe recato agli uffici alle ore 13, uccidendo prima una poliziotta nei pressi del suo ufficio, nel tragitto successivo ha poi pugnalato due agenti sulle scale e un terzo nel cortile.