CalcioSerie C

Reggina, festa grande al ‘Granillo’: gli amaranto si aggiudicano il derby di Calabria e volano in testa alla classifica

A decidere la partita la rete di Corazza all'86', il palo ferma il Catanzaro

Gli amaranto vincono il derby contro il Catanzaro e conquistano la testa della classifica in attesa di Bari-Ternana

Una festa dello sport quella andata in scena questa sera allo stadio ‘Granillo‘, dove Reggina e Catanzaro si sono affrontate nel sentitissimo Derby di Calabria. A mettere i tre punti in bottino sono stati gli amaranto, spinti da oltre 15mila spettatori, giunti da tutta la provincia per sostenere la squadra allenata da Mimmo Toscano. Un nome che i tifosi amaranto non dimenticheranno così facilmente, artefice protagonista della vittoria odierna contro gli eterni rivali giallorossi. Se a siglare la rete del vantaggio è stato Simone Corazza, a modellare la squadra come un burattinaio con i propri burattini, è stato proprio il tecnico reggino. Nel momento clou del match, con gli amaranto in inferiorità numerica già dal 36′, Toscano ha scelto di non cambiare nulla, sacrificando Reginaldo e mandando in campo Sounas. La tattica del tecnico amaranto si è rivelata decisiva nella seconda frazione di gioco, con un 4-2-3 adattato in risposta all’espulsione di Martinelli e l’innesto di Denis, con Bellomo in fase offensiva. Mossa azzardatissima che all’86’ si è rivelata decisiva, quando, il solito Corazza, ha mandato in rete il pallone per la definitiva vittoria. Granillo in estasi e Reggina ancora imbattuta da prima in classifica. Mimmo ‘Martello’ Toscano match winner!

Una vittoria cercata fino alla fine dalla compagine reggina, protagonista di un primo tempo poco brillante, nel quale Kanoute e compagni avrebbero potuto concretizzare qualche azione in piu’, concludendo la prima frazione di gioco in vantaggio. Le aquile, giunte in Calabria con oltre 1000 tifosi a seguito, hanno dimostrato un gioco piu’ preciso rispetto agli avversari, con il centrocampo amaranto totalmente in tilt. L’espulsione ingenua di Martinelli ha penalizzato notevolmente la squadra, con sei uomini retrocessi in difesa e un gioco meno offensivo rispetto a quello proposto nei minuti precedenti. Nel finale, il gioco aggressivo proposto dagli amaranto ha mandato totalmente in tilt la compagine avversaria, uscita sconfitta dalle mura nemiche tra gli applausi dei propri tifosi.

Foto: FORTUNATO SERRANO’

Giorgia Rieto

Tags
Back to top button
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>