CalcioSerie C

Una Casertana vogliosa ma disordinata conquista solo un punto contro la Sicula Leonzio: è 1-1

Una Casertana brava a mostrare buon ritmo raccoglie un solo punto contro la Sicula Leonzio. Un po’ disordinata la reazione dopo il vantaggio firmato Petta, ma nel complesso gli uomini di Ginestra avrebbero meritato il successo per le occasioni create e il buon calcio offerto. Arbitraggio al di sotto della sufficienza: pesa il mancato fischio del penalty.
Nel primo tempo gli ospiti passano in vantaggio alla prima occasione utile: un’azione fortunosa sviluppatasi su calcio di punizione dalla trequarti battuta da Sabatino fortuna anche grazie ad un errore grossolano di Zivkov e Petta è lesto a spingere da due passi in rete. I padroni di casa reagiscono: quasi al quarto d’ora i falchi si affidano a Gigi Castaldo per ristabilire il pari ma il bomber non riesce a girarsi; Starita poi vede annullarsi un gol ribattendo in rete un tentativo di Laaribi ma l’arbitro segnala offside. Alla mezz’ora la Casertana si vede negare un clamoroso penalty per un plateale tocco in area della difesa ospite, ma l’arbitro non ravvisa alcuna irregolarità. Il meritato pareggio giunge al 35′ con Starita, imbeccato perfettamente da Zito, bravo a fulminare Nordi con un potente diagonale. Sul finale di frazione, prima Zito si fa notare per un ottimo spunto sulla sinistra seguito da un cross d’esterno verso Laaribi ma la conclusione di prima termina a lato e qualche secondo più tardi la Sicula divora il gol del nuovo vantaggio quando Parisi lascia partire un pericoloso contropiede e serve Lescano ma l’argentino colpisce il palo e Sicurella sulla respinta manda poi alto sulla traversa. Nella ripresa la prima chance si fa attendere e la crea Zivkov quando su calcio di punizione impensierisce Nordi che non riesce a bloccarla e la sfera torna pericolosamente in area senza particolari brividi. La partita vive poi una lunga fase di stallo con parecchi contrasti a centrocampo che limitano lo spettacolo. Alla mezz’ora la Sicula prova a rompere la monotonia con un colpo di testa di Bariti ma è debole e Crispino blocca senza alcun problema. Ancora i siciliani si fanno vedere in avanti con il destro potente di Lescano bloccato in due tempi dall’estremo difensore rossoblu. Nel finale forcina dei Falchi in attacco: Castaldo incorna perfettamente ma è Petta a mettersi di traverso e salvare sulla linea di porta; è poi Longo a sprecare un’ottima chance sparando, da ottima posizione, alto sulla traversa e l’ultima azione porta la firma del subentrato Matese bravo a tentare al volo ma Nordi in tuffo compie il miracolo. Fischio finale del direttore di gara. Tutti sotto la curva al termine del match, prontamente invocato dalla tifoseria.
TABELLINO:
CASERTANA: Crispino, Rainone, Santoro, Gonzalez, Starita, Castaldo, Zito, Zivkov (60′ Cavallini, 80′ Matese), Adamo (65′ Longo), Laaribi, Silva. A disposizione: Zivkovic, Galluzzo, Ciriello, Clemente, Lezzi, Paparusso. All.: Ginestra
SICULA LEONZIO: Nordi, Sabatino, Sicurella, Petta, Grillo (87′ Vitale), Parisi, Bariti, Sosa, Maimone (63′ Megelaitis), Palermo, Lescano. A disposizione: Polverino, Esposito, Sinani, De Rossi, Manfrè Cataldi, Terranova, Vitale, Sidibe. All.: Grieco
ARBITRO: Federico Longo di Paola ASSISTENTI: Barone – Fontemurato
MARCATORI: 5′ Petta (SL), 35′ Starita (C)
AMMONITI: Zito (C), Palermo (SL), Starita (C), Rainone (C).
ESPULSI:
RECUPERO: 1’/4′

CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK 

Antonio Citarelli

Tags
Back to top button
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>