Caos Cellino-Balotelli: “È nero e sta lavorando per schiarirsi”

Il caso Balotelli a Brescia continua a tenere banco: l’attaccante italiano, dopo la discussione con Fabio Grosso in allenamento, non è stato convocato per la trasferta di Roma. A parlare di questo caso ci ha pensato direttamente il presidente delle Rondinelle Massimo Cellino, nella sede della Lega Serie A: “Cosa succede con Balotelli? Che è nero, cosa devo dire, che sta lavorando per schiarirsi però c’ha molte difficoltà”.
Una scelta sicuramente errata delle parole per il presidente. In tantissimi hanno accusato Cellino di razzismo, ma non era sicuramente nelle sue intenzioni peccare di razzismo nei confronti di Balotelli. Poteva certamente usare altri termini per definire il momento del proprio tesserato, questo si, ma che si parli di discriminazione anche in questo caso, forse, è esagerato.
L’attenzione, però, deve comunque rimanere alta in questo preciso momento storico, dove anche una parola fuori posto potrebbe essere fraintesa.