CalcioSerie C

Casertana, che beffa! Floro Flores la rimonta ma Volpe la riacciuffa in pieno recupero

Poteva essere una domenica da sogno per Floro Flores, la Casertana e i suoi tifosi per il gol dell’attaccante al ritorno dall’infortunio. Così non è stato: in pieno recupero, con un pizzico di fortuna, Volpe sigla la sua personale doppietta e riagguanta la gara.
La pioggia incessante del mattino non ha rovinato lo spettacolo in campo. Prima azione di marca rossoblu dopo dieci minuti: Adamo recupera una palla persa da un avversario e con una serie di serpentine si porta al limite dell’area dove scarica un violento destro ma il tiro centrale è bloccato a terra da Vitali. Replicano ancora i rossoblu dieci minuti più tardi con una bella azione conclusa da Lezzi ma la sfera termina abbondantemente fuori la traversa. La Viterbese, due minuti più tardi, passa in vantaggio alla prima occasione utile, sugli sviluppi di un calcio di punizione di Bensaja, Volpe si ritrova palla tra i piedi dopo una carambola e deposita palla in fondo al sacco, esultando poi in modo poco ortodosso mostrando il retro della maglia verso il pubblico di casa. Reazione immediata rossoblu affidata al duo Adamo – Starita, col primo che parte in velocità sulla sinistra e serve centralmente il secondo il quale non inquadra lo specchio. Nella ripresa Starita tenta subito con una bordata, ma Vitali mette in corner. Dall’altra parte è poi Tounkara a flirtare col raddoppio, quando incorna sul cross di Zanoli sfiorando il palo. Ancora i Falchi si riversano in attacco e ancora si rendono pericolosi con un siluro di D’Angelo parato dall’estremo difensore. Ma è proprio il numero otto a trovare il gol della domenica con un tiro da lontano infilatosi nell’angolo alto a sinistra. Al 62′ il pubblico del Pinto è tutto in piedi: entra Antonio Floro Flores dopo il lungo calvario. Il numero 21 è motivatissimo e vuole ripagare l’amore del pubblico, facendo capire subito le sue intenzioni su un calcio di punizione terminato al lato di un soffio, ma tre minuti più tardi la punta raccoglie palla vagante al centro dell’area scagliandola di rabbia alle spalle di Vitali. È la favola più bella per il classe ’83 che bagna il suo ritorno con un gol sentito, voluto e cercato. Sarebbe il 2-1 il risultato più giusto, per tanti fattori, ma il calcio non è una scienza esatta è in pieno recupero lo stesso Volpe la riprende sfruttando un erroraccio della difesa di casa e gela il Pinto. Resta l’amaro in bocca per i due punti persi, ma resta la bella prestazione di squadra. Si muove la classifica, Falchi ora a 18 punti.
TABELLINO:
CASERTANA: Crispino, Caldore, Santoro, Starita (87′ Matese), D’Angelo, Castaldo, Zito, Longo (57′ Clemente), Adamo, Lezzi (57′ Floro Flores), Paparusso (45′ Laaribi). A disposizione: Zivkovic, Galluzzo, Gonzalez, Cavallini, Zivkov, Ciriello, Varesanovic, Origlia. All.: Ginestra
VITERBESE: Vitali, De Giorgi, Atanasov, Baschirotto, Tounkara, Palermo (80′ Culina), Errico, Volpe, Zanoli (58′ Bianchi), De Falco (58′ Besea), Bensaja. A disposizione: Pini, Maraolo, Antezza, Milillo, Urso, Ricci, Molinaro, Sicilia, Simonelli. All. Lopez
ARBITRO: Luca Zucchetti di Foligno ASSISTENTI: D’Angelo – Bianchini
MARCATORI: 22′ Volpe (V), 62′ D’Angelo (C), 70′ Floro Flores (C), 94′ Volpe (V)
AMMONITI: Tounkara (V), Castaldo (C), Zito (C), Bianchi (V), Laaribi (C), Crispino (C)
ESPULSI:
RECUPERO: 1’/5′
CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Antonio Citarelli

Tags
Back to top button
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>