Serie B

La Juve Stabia perde sul campo del Livorno all’ultimo secondo

La Juve Stabia perde all’ultimo secondo sul campo del Livorno: al vantaggio momentaneo delle Vespe grazie all’autogol di Zima’ rispondono prima Agazzi e poi Marras al 95esimo minuto di gioco. Un ko che davvero non ci voleva per la banda di mister Caserta che aveva necessariamente bisogno di trovare una buona continuità di risultati. Ad un certo punto del match si è avuta la sensazione che la Juve Stabia avesse paura di portare a casa il bottino pieno e solitamente quando questo accade arriva puntualmente la sconfitta. Caserta da questo incontro potrà trarre nuovi insegnamenti per continuare al meglio la stagione

Decisamente passi in avanti per la formazione di mister Caserta rispetto all’ultima trasferta in terra ligure contro lo Spezia. Una partita giocata a viso aperto, proprio come ha chiesto alla vigilia il tecnico calabrese ai suoi uomini, un match approcciato molto bene con occasioni da una parte e dall’altra e addirittura un palo per parte: per il Livorno colpito da Agazzi, per lo Stabia da Canotto, bravo nel contropiede ma sfortunato nella conclusione. La ripresa parte benissimo per i gialloblu’ con il corner battuto da Calò direttamente verso la porta, specialità della casa, e Zima’ che buca la sua stessa porta. Il vantaggio degli ospiti dura, però, pochissimo. Solo dieci minuti passano dal gol della Juve Stabia e il pareggio di Agazzi per il Livorno. Dopo il pari c’è un evidente calo psico-fisico degli uomini di Caserta, i quali soffrono le scorribande degli avversari. Diversi i tentativi dei padroni di casa di bucare Russo. Ultimo tentativo di Marras, all’ultimo respiro. Un tentativo che fa malissimo alla Juve Stabia. Una sconfitta del genere ammazza il morale di chiunque. La speranza è che già dalla prossima al Menti, nel derby con il Benevento, possano arrivare punti importanti.

Antonio Carlino

Back to top button
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>