CulturaPrimo PianoUltime Notizie

Legge anti-bullismo, in casi gravi allontamento dalla famiglia: primo ok della commissione

La Commissione di Giustizia della Camera ha approvato la legge che prevede l’allontanamento dalla famiglia per tutti i soggetti protagonisti di atti di bullismo che, dopo aver seguito un percorso rieducativo, non modificheranno il loro comportamento. I soggetti in questione verranno affidati ad una casa famiglia se la permanenza con i genitori risulterà controproducente. Le vittime potranno contattare anche un numero verde (114) per segnalare tutte le violeze subite. Il bullo seguirà un percorso di prevenzione e rieducazione, al fine del quale, il servizio sociale, trasmetterà direttamente al tribunale per i minorenni una relazione sul percorso del soggetto stesso. Il Tribunale potrà decidere se dichiarare concluso il percorso o disporre il collocamento del minore in una comunità. In Commissione, la legge è stata votata a favore dai deputati della maggioranza, mentre il centrodestra ha detto no. La legge coinvolge anche i genitori che non mandano a scuola i figli, fino ad oggi riguardante la scuola elementare, che, da oggi sarà estesa a tutte le scuole dell’obbligo.

Tags

Articoli Correllati

Back to top button
Close