Manuel Bortuzzo, la lesione non è totale: il giovane nuotatore potrebbe tornare a camminare

Sentito dai microfoni di ‘Che tempo che fa’, il giovane nuotatore racconta la sua storia attraverso un libro di prossima uscita

 

Manuel Bortuzzo, il giovane ragazzo colpito alle spalle da un proiettile lo scorso 3 febbraio, oggi ha ricevuto una notizia che ha cambiato nuovamente la sua vita. “La lesione midollare non è totale – ha dichiarato Bortuzzo nel corso di un’intervista rilasciata a ‘Che tempo che fa’- per me è stata una notizia pazzesca“. Il giovane nuotatore potrebbe tornare a camminare nonostante il grave colpo subito. Il giovane nato nel 1998 ha raccontato in un libro autobiografico chiamato ‘Rinascere‘ la propria storia in questi nove mesi. “In questo libri ho voluto annotare tutti i miei progressi -ha concluso Manuel- mio padre mi sostiene nella vita e mi sostiene anche in piedi”.