Napoli, agguati in centro città: un morto e due feriti

Un morto e due feriti in tre distinti agguati è il resoconto di una giornata movimentata per le vie di Napoli. Giovedì sera è stato ucciso un 30enne, Alessandro Napolitano, mentre si trovava a bordo della propria auto. Qualche ora dopo, un 19enne è stato colpito da diversi colpi di pistola alle gambe in vico Paradiso alla Salute. Questa mattina, Antonio Giarnieri, 23enne barista, è stato gambizzato nel corso di una sparatoria avvenuta all’interno di un bar. Una situazione che ha portato ad un notevole aumento della sicurezza in centro città, con vari controlli disposti dalle forze dll’ordine.