AttualitàItaliaSalute & BenessereTecnologiaUltime Notizie

Ora legale, l’Italia dice ‘NO’ all’abolizione del doppio fuso: ecco le motivazioni

L’Italia ha detto NO all’abolizione dell’ora legale. L’Unione Europea, come stabilito a marzo, lascerà libero arbitrio ai Paesi per decidere se mantenere l’ora legale o quella solare. Il governo italiano ha già presentato una richiesta formale per mantenere standard la situazione. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, l’italia avrebbe rifiutato per tre principali motivi:

Mancanza di valutazioni sui pro e i contro – Mancherebbero prove scientifiche che andrebbero a confermare se l’equilibrio psico-fisico potrebbe essere danneggiato o meno.

Economia – Grazie all’ora legale, le famiglie italiane risparmiano sull’accensione delle luci un ora dopo. Un risparmio che ammonterebbe ad oltre 100 milioni di euro annui.

Diverse idee tra i Paesi del Nord e quelli del Sud Europa. Quelli del Nord sono contro l’ora legale perchè da loro l’estate fa buio più tardi e quindi non hanno bisogno di spostare le lancette un ora in avanti. Quelli del Sud, compresa l’Italia, sono a favore del doppio fuso poichè fa recuperare un ora di luce nelle sera d’estate e una nelle mattinate inversali.

Giorgia Rieto

Tags
Back to top button
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>