Perdono la figlia di 9 anni a causa di un aneurisma cerebrale, i genitori donano gli organi

La mia principessa è andata in paradiso, ma grazie a lei vivranno altri bambini“- con questo messaggio, la madre della piccola Carola Benedetta Catanzaro ha comunicato al mondo intero la morte della figlia di 9 anni, colpita da un aneurisma cerebrale. Una forza enorme quella mostrata dalla famiglia di Carola che spinto i propri familiari a compiere un gesto meraviglioso: la donazione degli organi. La piccola è stata colpita da un malore mentre si trovava in compagnia dei genitori, da li la corsa in ospedale, dove, dopo due giorni è deceduta. Grazie al grande gesto compiuto dalla famiglia, la piccola Carola darà la possibilità ad altre persone di poter continuare a vivere. Un gesto che ha portato l’intera città di Sciacca a stringersi intorno alla madre ed al padre di Carola, volata in cielo troppo presto.