Napoli, si vede negare il reddito di cittadinanza dall’Inps perché considerata morta

Un caso del tutto particolare quello raccontato da Luca Abete, inviato di Striscia la Notizia nella puntata andata in onda ieri sera. Protagonista una signora napoletana, la quale si è vista negare il reddito di cittadinanza poiché considerata morta. Abete, dopo aver incontrato personalmente la signora ed aver accertato il suo stato di salute, si è recato all’Inps, dove ha potuto constatare che alla signora è stato associato il giorno della morte della madre, scomparsa nel 1993.