Tragedia Kobe Bryant, la moglie Vanessa sui social: “Siamo devastati, ma Kobe e Gigi ci illuminano la via”

Io e le mie ragazze vogliamo ringraziare le milioni di persone che ci hanno dimostrato il loro sostegno e amore in questo momento orribile. Grazie per tutte le vostre preghiere. Ne abbiamo bisogno”. Affida ad Instagram le prime parole dopo il tragico evento che ha colpito la sua famiglia Vanessa Bryant, vedova della leggenda NBA Kobe, deceduto assieme alla figlia Gianna. “Siamo completamente devastate – prosegue la donna – dall’improvvisa perdita di mio adorato marito Kobe – il meraviglioso padre dei nostri figli – e della mia bella e dolce Gianna – una figlia amorevole, generosa e una meravigliosa sorella per Natalia, Bianka e Capri”. Nell’incidente in elicottero, oltre la star del basket e la sua piccola, hanno perso la vita altre sette persone e Vanessa non ha risparmiato un pensiero per le vittime e i loro cari: “Siamo anche devastate per le famiglie che hanno perso i loro cari domenica e condividiamo il loro dolore. Non ci sono parole per descrivere la nostra sofferenza in questo momento. Mi conforta il pensiero che Kobe e Gianna sapevano di essere amati profondamente. Siamo stati incredibilmente fortunati ad averli avuti nelle nostre vite. Vorrei fossero qui con noi per sempre. Sono i nostri meravigliosi doni del cielo che ci sono stati portati via troppo presto. Non sono sicura di quello che ci riserverà oggi la vita ed è impossibile immaginare cosa sarà senza di loro. Ma ci svegliamo ogni giorno cercando di farcela, con Kobe e la nostra piccola Gigi che ci illuminano la via. Il nostro amore per loro è senza fine, incommensurabile. Vorrei poterli abbracciare, vorrei poter dare loro un bacio. Averli con noi, per sempre“. La vedova, in conclusione del post, invoca poi “la privacy necessaria per superare questa nuova realtà” lanciando anche un appello: “Per rendere onore al Team Mamba, una seconda famiglia per noi, la Mamba Sports Foundation ha aperto un fondo Mamba On Three per supportare le altre famiglie colpite da questa tragedia. Per donare, vi chiediamo di andare su MambaOnThree.org. Per mantenere invece vivo il ricordo di Kobe e Gianna e il loro impegno nello sport giovanile, vi preghiamo di visitare MambaSportsFoundation.org. Grazie tanto per il supporto nelle vostre preghiere, e per aver amato Kobe, Gigi, Natalia, Bianka, Capri e me”. CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK