CalcioSerie C

Casertana, succede tutto nel finale contro il Picerno: è 1-1 al termine di una gara tra tanti sbadigli

L’astinenza da vittorie non ha fine per la Casertana. Un pareggio e una prestazione negativa non riscattano la sconfitta di Rieti. Il gioco continua a latitare. Nella prima frazione addirittura meglio gli uomini di Giacomarro. Il primo tentativo è degli ospiti col tiro di Kosovan, ma la conclusione telefonata è facile preda di Cerofolini. Qualche minuto più tardi Zito spinge sulla sinistra e conquista l’angolo ma non sfruttato. Lo stesso numero 11 rossoblu rimedia un’ammonizione per proteste al termine di una lite scaturita con la panchina lucana. Nuovo tentativo ospite direttamente da calcio di punizione sulla trequarti, ma il tentativo di Pitarresi terminato oltre la traversa. Risponde la Casertana con una bella azione combinata, condotta da Zito e finalizzata da D’Angelo, spentasi a pochi centimetri dal palo. Alla mezz’ora, da azione d’angolo, Vrdojiak ha la chance ghiotta di portare i suoi in vantaggio, ma spreca: il guardalinee alza comunque la bandierina. Dall’altra parte Tascone prova a mettersi in luce saltando due avversari e concludendo verso la porta, ma Pane blocca. Fischi al termine della prima frazione: i sostenitori di casa non possono essere soddisfatti dalla crisi di risultati e prestazioni offerta dalla propria squadra nelle ultime apparizioni. Nella ripresa da registrare solo la continua girandola di cambi. Nessuna emozione e il pubblico non apprezza. Primo sussulto rossoblu quasi alla mezz’ora con il mancino di Corado, conclusosi con un nulla di fatto dopo una deviazione. In pieno recupero Kosovan porta addirittura il Picerno in vantaggio e la beffa sembra dietro l’angolo, ma nell’ultima azione utile la Casertana riesce a strappare il pareggio con la rete del neo arrivato Tascone. Non accade più nulla, la fine della partita è accompagnata da una pioggia di fischi dagli spalti. Solo un punto portato a casa al fine di una partita alla portata dei falchetti, ora a quota 29.
TABELLINO:
CASERTANA: Cerofolini; Rainone, Petra, Starita (60′ Corado), D’Angelo (77′ Santoro), Castaldo, Zito (47′ p.t. Paparusso), Longo (77′ Origlia), Laaribi, Silva, Tascone. A disposizione: Crispino, Caldore, Cavallini, Ciriello, Matese, Clemente, Lezzi, Varesanovic. All. Ginestra
PICERNO: Pane; Pitarresi, Santaniello, Kosovan, Zaffagnini (65′ Ferrari), Lorenzini, Nappello (62′ Cecconi), Melli (62′ Romizi), Guerra (84′ Squillace), Priola, Vrdoljak (62′ Vanacore). A disposizione: Cavagnaro, Fontana, Ripa, Esposito, Ruggeri, Donnarumma, Montagno. All. Giacomarro
ARBITRO: Luigi Carella di Bari ASSISTENTI: Munerati – Franco
MARCATORI: 90’+ Kosovan (P), 90’+ Tascone (C)
AMMONITI: D’Angelo (C), Zito (C), Nappello (P), Laaribi (C), Cecconi (P), Origlia (C)
ESPULSI:
RECUPERO: 3’/4′
CLICCA QUI E METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Antonio Citarelli

Tags
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker